La forza delle spose

La forza delle spose

ragazza appoggiata ad un muro giallo

Ci sono cose che solo noi spose possiamo capire.

Il terrore che qualcosa possa andare storto, il non riuscire ad organizzare tutto per tempo oppure che, dopo tanto lavoro, l’imprevisto rovini il gran giorno;

Il trucco che si scioglie per le troppe emozioni e trasformi i nostri occhi in orribili macchie nere tipiche del panda;

Il vestito che non si allacci, perché sì, forse ho esagerato con quel pane e cioccolato per calmare il nervosismo;

L’inciampare in quei maledetti tacchi durante la fatidica entrata al fianco di papà, cadendo rovinosamente a terra come nei migliori video di Paperissima.

Ci sono cose che solo noi spose possiamo sapere.

La nostra mente elabora conti su conti. Armata di carta e penna o foglio Excel, odiando pure la matematica, ti trovi ad essere più precisa di una calcolatrice per riuscire a far rientrare tutto nel budget.
Poi c’è quel fornitore che non ti è proprio piaciuto a pelle e sai benissimo che sarà difficile fartelo andare bene.
C’è quell’acconciatura che non ti ha fatto sentire realmente sposa e fica come dovresti essere e, come un tarlo nel cervello, ti domandi fino a che punto sei disposta ad accettare il compromesso nel giorno in cui devi essere la più bella.

Ci sono cose che solo noi spose proviamo.
I pensieri che ci sorprendono poco prima di andare a dormire, quelli scuri che provocano insonnia, stress, litigi, ansie e continui tormenti.
Le emozioni che riemergono ascoltando le canzoni che verranno suonate al giorno del matrimonio: le canzoni di quando ci siamo conosciuti, di quando eravamo adolescenti, quelle che rileggendo il testo fanno scendere la lacrimuccia.

Il matrimonio per una donna è una fonte di gioia pura, un modo per dimostrare il nostro spirito di organizzazione al femminile e soprattutto la nostra capacità di superare le avversità. È un giorno di festa, godiamoci ogni singolo istante.

Alla fine, i conti torneranno.

Nulla andrà storto e, se succederà, sarà un buon modo per riderci sopra ricordando quel giorno.

Le lacrime scorreranno, rivelando la felicità sul nostro volto.

Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.